Siti scommesse con Cash Out in Italia

Prima c’erano solo Betfair e Beflag, oggi quali siti fanno cash out in Italia? Dove conviene fare il cash out? Quanto si guadagna? Scopriamo quali sono i migliori siti scommesse con cash out del 2023 e come funzionano.

 

Migliori bookmaker con Cash Out scommesse

# Operatore Bonus
1.
SNAI

305 € BONUS

5€ gratis + Bonus 1° deposito scommesse fino a 300€

SNAI
  • Cash out su numerosi sport
  • Scommesse pre-match, live, antepost
  • TOP per bonus benvenuto
PayPal
Visa
Mastercard
Postepay
Bonifico Bancario
Più info
5€ senza deposito per le scommesse || Fino a 300€ bonus sul 1° deposito; Rollover x8; Quota minima 1,50; 90 giorni di tempo.
2.
Sisal

425 € BONUS

50€ senza deposito + 25% fino a 25€ + fino a 350€ in 25 settimane

Sisal
  • Cash out su 4 sport
  • Scommesse pre-match e live
  • TOP per qualità piattaforma
PayPal
Visa
Mastercard
Postepay
Skrill
Più info
50€ senza deposito: rollover x30; 7 giorni di tempo || 25% sul 1° deposito fino a 25€: spendibile su scommesse sportive, Totocalcio, virtuali e ippica; 30 gg di tempo | Fino a 350€ in 25 settimane: 14€ a settimana per 25 settimane accumulando Status Points
3.
Better

530 € BONUS

50% fino a 25€ + 100% fino a 500€ + 5€ Virtual

Better
  • Cash out su 4 sport
  • Scommesse live e pre-match
  • TOP per bonus multipla
PayPal
Visa
Mastercard
Postepay
Bonifico Bancario
Più info
Bonus 50% fino a 25€: deposito minimo 50€, multiple di 4 eventi, Quota minima 2.50 || Bonus 100% fino a 500€: Minimo 3 eventi, Quota minima 1.50, Rollover x6, 30gg. Bonus Virtual 5€: Deposito minimo 20€, 7gg.
4.
Goldbet

530 € BONUS

50% fino a 25€ + 100% fino a 500€ + 5€ Virtual

Goldbet
  • Cash out su 4 sport
  • Scommesse live e pre-match
  • TOP per app scommesse
PayPal
Visa
Visa Electron
Mastercard
Postepay
Più info
Bonus sport 100% fino a 500€: Multiple di almeno 4 eventi; quota minima 2.50 || Bonus Virtual 5€: validità 7 giorni || Bonus 50% fino a 25€: deposito min. 50€, Multiple 4 eventi, Quota minima 2.50
5.
betfair

50 € BONUS

10€ a settimana per 5 settimane

betfair
  • Cash out su 4 sport
  • Solo scommesse betting exchange
  • TOP per esperienza cash out
PayPal
Visa
Mastercard
Postepay
Apple Pay
Più info
Fino a 10€ a settimana per le prime 5 settimane in caso di scommessa Exchange perdente; Rollover x1; Quota minima 1,50.
6.
BetFlag

2.500 € BONUS

1.500€ gratis con registrazione SPID + fino a 1.000€ sulla prima ricarica

BetFlag
  • Cash out su numerosi sport
  • Solo scommesse betting exchange
  • TOP per cash out automatico
PayPal
Visa
Mastercard
Postepay
Rapid Transfer
Più info
Bonus gratis: 1.500€ se si sceglie la registrazione con SPID, o 750€ con registrazione classica. Bonus suddiviso in 6 parti, ciascuna con rollover x10. Quota min. 4. Validità 3 giorni || Bonus primo deposito: progressivo a scaglioni, quota min. 3.5, validità 90 giorni.
7.
Bwin Sport

260 € BONUS

Fino a 260€ + 30 freespins

Bwin Sport
  • Cash out su numerosi sport
  • Scommesse live e pre-match
  • TOP per quote calcio
Visa
Mastercard
Postepay
Bonifico Bancario
Apple Pay
Più info
10€ prima scommessa: Rollover x1, 7 gg || Bonus 50% fino a 100€: Rollover x3, 7gg || Bonus 10€ per 15 settimane: Rollover x3, 7gg || 30 freespins Book of Kings: Rollover x30, 30 gg
L'analisi e la comparazione di operatori legali su Scommesse.io è effettuato nel rispetto del D.L. 87/2018 e delle linee guida dell'Autorità per le Garanzie nella Comunicazione (punto 5.6 allegato delibera 132/19/CONS). Non costituiscono pertanto una forma di pubblicità.
 

Top 4 bookmaker con Cash Out a confronto

Vediamo più da vicino i 4 siti scommesse cash out che occupano i primi posti della classifica. In questa tabella confrontiamo le caratteristiche principali della loro offerta, di seguito li presentiamo uno a uno indicando per ciascuno i punti di forza.

Bookmaker cash outTipologie scommesseCash Out parzialeCash out automaticoBetting Exchange
sisalPre-match, live
snaiPre-match, live, antepost
betfairPre-match, live
betflagPre-match, live

Cash Out Sisal

Sempre attento alle novità del mercato, Sisal è stato tra i primi bookmakers italiani ad introdurre le scommesse cash out in seguito al nuovo regolamento ADM entrato in vigore nell’autunno 2022. Il cash out Sisal è dunque più rodato, seppur ancora in fase di evoluzione, rispetto alla proposta di altri operatori italiani.

Il vantaggio di scegliere Sisal per il cash out è di poter contare su una piattaforma di grande qualità, confermata dalla vittoria del titolo Operatore dell’anno agli EGR Awards 2022.

Miglior operatore dell’anno agli EGR Awards 2022, Sisal è una scelta di qualità TOP anche per le scommesse cash out.

Visita sito Recensione Sisal

Cash Out SNAI

Altro colosso delle scommesse e del gioco online che ha prontamente aggiunto al cash out alla propria piattaforma è SNAI.

Offre un immenso palinsesto sportivo, quote competitive e uno dei migliori bonus benvenuto scommesse. Ma c’è un motivo in più per scegliere il cash out SNAI: quest’operatore è attualmente l’unico in Italia a proporre il cash out sulle scommesse antepost.

Tra i migliori bookmakers in Italia, SNAI si distingue anche per il cash out: è l’unico a proporlo sulle scommesse antepost.

Visita sito Recensione SNAI

Cash Out Betfair

Cash out e Betfair sono quasi due sinonimi. Proprio a questo noto bookmaker internazionale si deve l’introduzione in Europa delle modalità di scommessa Betting Exchange e Cash out. L’esperienza di Betfair è dunque impareggiabile, e infatti l’operatore propone alcune funzionalità interessanti che non troviamo in altri bookmakers, come il cash out parziale.

Purtroppo il cash out Betfair è disponibile solo sulle scommesse betting exchange (“punta e banca”).

Betfair è stato il primo bookmaker cash out e ancora oggi uno dei migliori. Tra i pochi a consentire anche la modalità “parziale”.

Visita sito Recensione Betfair

Cash Out Betflag

Betflag è per l’Italia ciò che Betfair è per l’Europa: parliamo del primo bookmakers italiano ad aver introdotto il cash out (con il nome Moneybank). Si distingue per l’ottimo cash out automatico, che consente di impostare facilmente un limite massimo di perdita e un importo di vincita desiderata.

Anche Betflag propone il cash out solo sulle scommesse betting exchange. Non stupiva fino a poco fa, ma per essere competitivo sul mercato italiano Betflag dovrà al più presto aprire il cash anche a scommesse live e pre-match tradizionali.

Storico bookmaker cash out italiano, può ancora competere con i nuovi arrivati. Da provare il cash out automatico, perfetto per chi non può seguire l’evento in diretta.

Visita sito Recensione Betflag

Cos’è il Cash Out

Cash Out si può tradurre con “incassa ora” ed è una funzione presente in alcuni siti di scommesse tramite la quale è possibile chiudere una scommessa su un evento ancora in corso.

È disponibile su scommesse pre-match e live, mentre il cash out su scommesse antepost è disponibile solo su SNAI. Non è mai disponibile sui sistemi e in genere nemmeno sulle scommesse piazzate con saldo bonus.

Perché scegliere la chiusura anticipata della scommessa? Semplice: per eliminare il rischio. Il ritiro anticipato della scommessa garantisce la vincita se in quel momento la scommessa sta andando a buon fine o una limitazione della perdita in caso di esito sfavorevole.

cash out

Il banner cash out di SNAI.

 

Come funziona il Cash Out

Nelle scommesse tradizionali non è possibile “uscire”: occorre attendere la fine dell’evento per sapere se si ha vinto o perso. Le scommesse cash out rimettono il controllo della scommessa nelle mani del giocatore perché in qualsiasi momento si può valutare se conviene rischiare di attendere la fine del match o se invece sia più conveniente ritirarsi.

1
login sito scommesse cash out
Scommesse cash out

Accedere a uno dei siti scommesse con cash out consigliati (se nuovi utenti, effettuare la registrazione).

2
schedina scommesse cash out
Schedina

Compilare la schedina inserendo una o più selezioni (pre-match o live).

3
scommesse cash out ricalcolo quote
Evento

Seguire l’andamento dell’evento e valutare le quote ricalcolate in tempo reale.

4
cash out
Incasso vincita

Nel momento in cui lo si ritiene opportuno, cliccare su “Cash out” per ritirare la scommessa.

Una volta cliccato su cash out non si ha più diritto alla vincita iniziale, nemmeno se l’esito è uguale.

Che significa?  Ipotizziamo di piazzare una scommessa pre-match di 10€ su Inter-Milan puntando sul 2. Al 70° il Milan è in vantaggio e decidiamo di incassare. La partita termina con la vittoria del Milan. La somma vinta è calcolata sulla base della quota valida al momento del cash out, e non corrisponde a quanto avremmo vinto attendendo la fine della partita.

Quando si può fare cash out

Il ritiro anticipato della scommessa si può fare durante tutto lo svolgimento dell’evento sportivo, purché gli esiti della scommessa siano ancora disponibili e quotati in palinsesto.

Nel corso dell’evento i bookmakers possono rendere momentaneamente non disponibile il cash out, ad esempio se è stato appena segnato un goal oppure durante un rigore.

Scommesse sportive con cash out

Ogni bookmaker decide gli sport, gli eventi e i mercati su cui rendere disponibile il cash out.  Quest’opzione non viene mai garantita, perché sono molte le variabili in base alle quali il bookmaker decide se renderla disponibile o meno.

In linea di massima, i siti scommesse cash out italiani propongono questa opzione su tutte le competizioni di calcio, basket, tennis e volley. Alcuni si spingono oltre proponendola anche su altri sport.

Dove trovare le scommesse cash out

Per sapere quali sono le scommesse cash out disponibili basta consultare la lista delle schedine attive sul proprio conto gioco. Il cash out viene infatti proposto in automatico su tutte le schedine idonee.

Ogni bookmaker lo evidenzia in modi diversi: ad esempio Sisal utilizza un’icona gialla.

Alcuni bookmakers, ad esempio Betfair, hanno una sezione cash out apposita.

cash out schedina Sisal

Esempio di schedina Sisal. L’icona gialla indica che il cash out è disponibile. Cliccando sul bottone verde si ritira anticipatamente la scommessa accettando un cash out di 11,82€.

Quanto si guadagna con il cash out

Ritirarsi da una scommessa significa rinunciare alla quota originaria su cui si è puntato. Una vincita cash out è generalmente inferiore alla vincita della quota iniziale su cui si è scommesso, e può addirittura essere inferiore all’importo della puntata.

Le quote cash out sono dinamiche e vengono costantamente ricalcolate sulla base dell’andamento del match. Più ci si avvicina alla vittoria, maggiore sarà la vincita da cash out, e quindi più simile alla vincita potenziale iniziale.

Ma allora perché scegliere il cash out se si guadagna meno? Il vantaggio, come abbiamo visto, è la certezza di riscuotere un certo importo, pari alla quota offerta dal bookmaker nel momento in cui si decide di incassare. Nelle scommesse tradizionali avere questa certezza è impossibile.

Cosa succede se le quota cambia quando si incassa?

Il ricalcolo delle quote in tempo reale è velocissimo. Può quindi accadere che la quota vari nel momento esatto in cui si clicca il pulsante per l’incasso della vincita.

Non c’è però da temere di guadagnare meno di quanto desiderato:

  • se la nuova quota è superiore viene accreditata senza bisogno di conferma;
  • se inferiore il sito chiederà se si vuole proseguire con il cash out.

Quasi tutti i bookmakers propongono una funzione automatica che consente di accettare cambiamenti di quote di qualsiasi valore. Se è attiva la funzione, non verrà richiesta conferma.

Quando viene pagato il cash out

La vincita con cash out è istantanea. Non è necessario attendere la fine dell’incontro per vedersi accreditata la somma vinta sul conto gioco.

 

Pro e contro del Cash Out

Il cash out va visto come una possibilità in più che consente al giocatore di scegliere se optare per una vincita minore (o una riduzione della perdita) ma sicura o per una vincita più alta ma non garantita.

È anche un modo per diversificare le proprie giocate e renderle più dinamiche. Un qualcosa in più, insomma, che si aggiunge al modo tradizionale di giocare.

I vantaggi sono evidenti, tuttavia il cash out presenta anche alcuni svantaggi. Vediamo pro e contro a confronto in questa tabella.

Pro scommesse cash out
  • Maggiore controllo sull'andamento della scommessa
  • Maggiore dinamismo nella giocata
  • Minore rischio
  • Garanzia di vincita o di riduzione delle perdite
Contro scommesse cash out
  • Vincita inferiore a quella iniziale
  • Richiedono maggiore conoscenza rispetto alle scommesse tradizionali
  • Non disponibili su tutti i siti scommesse

Conviene usare il Cash out sulle schedine?

Usufruire o meno del cash out è una scelta personale. Può essere più o meno conveniente in base agli obiettivi che ci si pone.

È ottimo per chi vuole minimizzare il rischio o sfruttare in pieno le peculiarità delle scommesse live. È indicato anche per le multiple, soprattutto se alcuni degli eventi in schedina presentano un esito altamente incerto.

Ecco alcuni situazioni in cui il cash out può risultare conveniente:

  • la squadra su cui si è puntato è in vantaggio e non si vuole rischiare che il risultato cambi;
  • la squadra su cui si è puntato sta perdendo e non si vedono molte probabilità che il risultato cambi;
  • un cambiamento improvviso (esempio: squalifica di un giocatore importante o condizioni meteorologiche avverse) compromette l’esito del match.
 

Cash Out scommesse: le tipologie esistenti

Il cash out si può giocare su scommesse singole e multiple, tutto oppure in parte. Si può anche impostare in automatico. Vediamo meglio le cinque principali tipologie di cash out.

Cash Out singola

Il cash out sulle scommesse singole è la tipologia più semplice e la più diffusa. Si piazza una scommessa, pre-match o live, e durante lo svolgimento della partita si usa la modalità cash out per incassare anticipatamente.

Cash Out multipla

Molti bookmakers offrono la modalità cash out anche su schedine composte da più eventi sportivi. Il cash out multipla si può effettuare prima che uno o più eventi inseriti in schedina siano terminati.

La possibilità di incassare in anticipo diventa particolarmente interessante in caso di schedine con molti eventi. Maggiore è il numero di eventi in schedina, più difficile sarà la vittoria: il cash out si rivela uno strumento adeguato per minimizzare il rischio.

Cash Out totale

È il cash out “classico” nonché il più diffuso, ovvero quello in cui si incassa il totale della giocata.

Esempio: importo scommessa 10€, si decide di fare un cash out totale di 10€ nel corso dell’evento. Non rimangono soldi in gioco fino alla fine dell’evento.

Cash Out parziale

Il cash out parziale è una sorta di ibrido tra scommessa cash out e scommessa tradizionale. Grazie a questa modalità si decide di incassare anticipatamente solo una percentuale della scommessa; il rimanente seguirà il funzionamento di una scommessa classica (quindi con esito determinato solo alla fine dell’evento sportivo).

Esempio: importo scommessa 10€, si decide di fare un cash out parziale di 7€ nel corso dell’evento. Rimangono 3€ che rimarranno in gioco fino alla fine del match.

Il cash out parziale consente di bilanciare pro e contro dell’incasso anticipato e può quindi risultare molto utile. Purtroppo è ancora poco diffuso, inoltre i giocatori alle prime armi potrebbero trovarlo non molto semplice.

Cash Out automatico

Vi piace l’idea di incassare al momento migliore ma non potete seguire un evento in diretta? Il cash out automatico è l’opzione che fa per voi.

In questo caso non dovrete cliccare su “Cash out” quando lo ritenete opportuno, bensì impostare un livello minimo di vincita desiderata e un livello massimo di perdita. Quando l’evoluzione delle quote durante l’evento fa sì che si arrivi a uno dei livelli da voi impostati scatta in automatico il ritiro della scommessa e il conseguente incasso della vincita.

 

Betting Exchange e Cash Out: le differenze

All’estero la funzione cash out è spesso associata al Betting Exchange, ovvero le scommesse “punta e banca” che consentono di giocare come scommettitore o di fare da banco.

Seppur tradizionalmente associate, Betting exchange e cash out sono due modalità di scommesse diversa e non vanno confuse:

  • betting exchange: il giocatore può fare da banco o scommettere su mercati e quoti proposte da altri giocatori
  • cash out: il giocatore può ritirare la scommessa prima della conclusione dell’evento

In Italia le scommesse betting exchange al momento sono disponibili solo su due siti, Betfair e Betflag.

Sono stati proprio loro a introdurre il cash out in Italia e, come abbiamo visto, ancora oggi lo rendono disponibile solo su scommesse exchange: una differenza importante rispetto ai bookmakers italiani che hanno introdotto il cash out nell’autunno 2022.

Betting Exchange e Cash Out in Italia: norme AAMS (ADM)

In Italia il betting exchange diviene legale e aperto ai giocatori il 7 aprile 2014 con il nome “Punta e Banca”. Il nome originale è tuttora più conosciuto e utilizzato anche da noi. Con il betting exchange Betfair porta in Italia anche il cash out, ma solo a partire dal 2017. Lo seguirà dopo qualche anno Betflag.

Nell’autunno 2022 è entrato in vigore un nuovo regolamento scommesse ADM che ha definito in maniera più chiara le modalità del cash out nel nostro paese. In seguito a questo regolamento nuovi operatori hanno introdotto il cash out nel loro palinsesto.

 

Conclusioni

Il cash out è modalità scommessa che consente di gestire le giocate minuto per minuto con la possibilità di ritirarle a piacimento. Fino all’ottobre 2022 le scelte erano limitate a Betfair e Betflag, ma in seguito al nuovo regolamento ADM nuovi operatori sono entrati in campo.

Finalmente tra i siti scommesse con cash out troviamo alcuni tra i migliori bookmakers italiani, come Sisal, SNAI e Better, e alcuni importanti siti stranieri come Eurobet e Bwin. Si tratta ancora di un numero esiguo di operatori, essi stessi ancora in fase di rodaggio e di evoluzione, ma il panorama è destinato a cambiare perché i giocatori italiano hanno dimostrato di apprezzare questa modalità di scommessa.

Il successo del cash out si spiega facilmente: amplia enormemente le possibilità di giocata, rendendo le scommesse un intrattenimento più dinamico e coinvolgente. Sicuramente aumenteranno gli operatori che lo propongono e gli sport su cui scommettere.

Non sarebbe male trovare anche bonus e promozioni specifici per il cash out.

 

FAQ - Domande frequenti sul cash out

Sono poco meno di una decina i bookmakers ADM con cash out. Tra questi gli “storici” Betfair e Betflag e nuovi arrivati come Sisal e SNAI. Trovate la lista completa dei siti scommesse con cash out in Italia nel nostro articolo.

Il cash out SNAI segue il funzionamento tipico di questa modalità di scommessa, che spieghiamo in dettaglio al paragrafo Come funziona il cash out. In sintesi: nel corso dell’evento sportivo basta cliccare su “cash out” per chiudere la scommessa prima della fine del match. Questo permette di garantirsi la vittoria oppure di ridurre le perdite.

Fare cash out consente di ottenere una vincita certa ma di importo inferiore alla vincita potenziale iniziale oppure di limitare i danni se nel corso dell’evento non si intravedono possibilità di vittoria. Al paragrafo Conviene usare il cash out sulle schedine? approfondiamo l’argomento con alcuni esempi.

Sisal è stato uno dei primi bookmakers italiani a proporre il cash out e si distingue per la qualità della piattaforma. SNAI, Betfair e Betflag sono altre valide opzioni. Al paragrafo TOP 4 bookmakers con cash out li analizziamo uno per uno, dandovi informazioni utili per scegliere dove giocare.

gdpr
Utilizziamo cookie per ottimizzare il nostro sito e la tua esperienza. Continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’uso dei cookie.
Più informazioni Accetta Cookie